Non solo utile - il microonde è un oggetto di arredo

in FORNO A MICROONDE

forni a microonde fanno parte di quegli elettrodomestici che rispecchiano al meglio l'evoluzione dei ritmi della vita moderna. I nuovi modelli infatti vengono progettati per migliorarne sempre di più la flessibilità d'uso, la sicurezza e l’estetica, con un occhio sempre attento al risparmio energetico.
Quando si decide di acquistare un forno a microonde bisogna innanzitutto valutare lo spazio a disposizione e quindi scegliere tra un prodotto free standing o una soluzione ad incasso.

Dimensioni - Free standing o da incasso?

Vista la grande diffusione dovuta anche al fatto che al giorno d’oggi sono del tutto in grado di sostituire i forni tradizionali, la decisione di incassarli letteralmente nelle nuove cucine, come se fossero dei forni normali, è sempre più frequente.
Qualora abbiate già predisposto e progettato la vostra cucina e decideste di acquistare un forno a microonde, difficilmente potrà essere scelto il modello ad incasso, in quanto necessiterebbe dello spazio idoneo all'interno del mobilio.
Si opterà più facilmente quindi per una soluzione free standing, bella da vedere e funzionale, da posizionare a piacere sul ripiano prescelto.

In questo caso sarà necessario soltanto tener presente che per il funzionamento corretto e l'idonea manutenzione del forno a microonde, è  bene prevedere comunque dello spazio attorno all'apparecchio di almeno 5-7 cm ai lati e di 30-35 cm sulla parte superiore, dove di solito è posizionata una superficie grigliata.

I forni a microonde ad incasso, invece, possono essere inseriti all'interno dei mobili della cucina già in fase di progettazione, sistemando il prodotto a colonna, ovvero sopra generalmente il forno elettrico classico. Questi modelli sono più grandi dei modelli a libera installazione e raggiungono una larghezza di circa 60 cm e l’altezza può essere di circa 30-35 cm. Le dimensioni maggiori corrispondono anche ad una capacità maggiore, infatti i forni a microonde ad incasso hanno capacità che vanno dai 18 litri fino a 35 litri, a differenza dei free standing che raggiungono massimo 30 litri di capacità.
Per quanto riguarda invece le funzioni dei forni free standing o da incasso non c’è nessuna differenza.
Quindi alla fine la scelta sembra essere solo una scelta di praticità e stilistica.

Design - Da Candy il modello vintage anni '50

Tra le aziende leader nel settore vi sono per esempio Whirlpool, Rex Electrolux, Candy
e Siemens, i cui forni offrono molti vantaggi e benefici grazie a caratteristiche e prestazioni eccellenti, oltre a presentare un design unico, curato in ogni particolare, che valorizza la cucina moderna.
Molti dei forni a microonde più moderni presentano un design a specchio e corpo in acciaio inox, capacità elevate e un display LCD che indica il tempo e la funzione di cottura in corso e l’ora dell’orologio quando è in stand-by. Alcuni modelli molto recenti adottano poi una barra di comandi touch screen, al posto della più classica manopola che quando viene ruotata fa scorrere sul display le possibili opzioni.
Tra i più particolari vi è invece il nuovo forno a microonde combinato EGO-G25DC  della Candy che si caratterizza per il suo design retrò, con dettagli cromati e colori anni ’60: verde lime, arancione, argento e bianco.


Ultimo aggiornamento: 24/09/2017 alle 06:23. Tutti i prezzi sono aggiornati quotidianamente.