Creatività in cucina con le funzioni del microonde

in FORNO A MICROONDE

I forni a microonde non sono tutti uguali e gli alimenti al loro interno non cuociono tutti allo stesso modo.
Oltre alla funzione riscaldante, posseduta dai primi modelli apparsi in commercio, oggi il forno a microonde è dotato di una serie di altre funzioni che rendono questa tipologia di forno molto gettonata e un valido ausilio all'interno del classico e quotidiano ambiente domestico.

Tra le tante possibilità offerte dai forni a microonde vi è la funzione Defrost, utilizzata per scongelare gli alimenti, e la cottura con modalità al vapore per preparare del cibo sano e poco calorico.
Grazie ad accessori specifici, la cottura a vapore permette di ottenere un cibo cucinato in maniera uniforme che, a seconda dei gusti e delle esigenze, può essere completata tramite altre opzioni aggiuntive come quella del Grill. Ciò è possibile grazie all’aggiunta di un dispositivo a raggi infrarossi, posto nella parte alta della camera di cottura del microonde, che può dorare la superficie dei cibi grazie ad un calore radiante più forte di quello sviluppato dal forno stesso.

Con la funzione Crisp la doratura è perfetta

Nei forni a microonde di ultima generazione, l’opzione del Grill è stata abbinata ad un’altra funzione detta Crisp, che prevede l’utilizzo di un piatto in materiale anti-aderente.
Il piatto Crisp è un accessorio specifico costruito con un particolare materiale che raccoglie il calore nella parte centrale, consentendo una cottura uniforme del cibo.
Questo accessorio ha una composizione particolare tale da consentire in pochi minuti il raggiungimento di alte temperature necessarie a dorare, a friggere e a far lievitare.
Stabilizzandosi poi ad una temperatura ideale per evitare di bruciare il cibo, il piatto Crisp mantiene in modo costante e sotto controllo la cottura del cibo.
La combinazione delle funzioni base insieme alle funzioni Grill e Crisp garantisce un metodo di cottura che è del tutto simile a quello che può essere ottenuto utilizzando i forni elettrici oppure quelli a gas tradizionali ed è per questo che spesso questi vengono sostituiti completamente dal solo microonde.

Usa la ventilazione per un arrosto tenero

Un’altra funzione che rende ancora più simile questo elettrodomestico al forno tradizionale è la ventilazione che garantisce gli stessi risultati di un forno elettrico, ma in tempi molto più brevi e risparmiando molta energia. La maggiore velocità della cottura è data dal fatto che la ventola, ruotando, fa circolare rapidamente e in modo uniforme l’aria calda, rendendo la cottura dei cibi più omogenea.
Grazie a questo, la ventilazione asciuga la superficie esterna del cibo, consentendo anche di formare una crosticina che rende i cibi più saporiti, ma mantenendone morbino l’interno.
I cibi che vanno cucinati all’interno del forno ventilato sono in genere la carne, gli arrosti, il pesce nella teglia o al cartoccio, le lasagne o la pasta al forno, le patate, le verdure ripiene o quelle gratinate e i biscotti.
E’ sconsigliata invece la cottura in forno ventilato di tutti quegli alimenti che contengono del lievito poiché, per lievitare in maniera adeguata, gli impasti hanno bisogno di una cottura più lenta.


Ultimo aggiornamento: 24/09/2017 alle 06:23. Tutti i prezzi sono aggiornati quotidianamente.