Tutte le migliori ricette per fare il pane a casa

in MACCHINA DEL PANE

Quando si è in possesso di una macchina per il pane, ogni operazione viene agevolata evitando la fatica di dover fare tutto manualmente. L’unica preoccupazione infatti è di dover preparare e pesare gli ingredienti, inserirli nell’apposito recipiente nell’ordine elencato dalla ricetta e premere uno o più pulsanti. Alcuni modelli, hanno diversi programmi pre-impostati in base al tipo di pane che si vuole preparare, il colore della crosta e così via. Si va dai modelli più semplici che offrono solo 3 o 4 opzioni a quelli con più di 10 programmi diversi. Azionato il programma desiderato, la macchina farà tutto il resto, dall’impasto alla lievitazione, alla cottura finale, ma è bene conoscere alcuni aspetti legati ai diversi componenti per ottenere ottimi risultati.

Scegli solo farina di ottima qualità

Il primo importante componente del pane è la farina. Per fare in modo che il pane lieviti correttamente, questa deve essere di ottima qualità e avere un contenuto proteico piuttosto alto, come la farina manitoba, che altro non è che una farina apposita per pane. La farina di grano duro e di grano tenero possono essere utilizzate in combinazione con la manitoba, per dare al pane più sapore.
Chi ama i cibi sani può sostituire la farina 00 con quella integrale e chi ha intolleranze può utilizzare quella senza glutine con alcuni accorgimenti per rendere il pane morbido.
La macchina per il pane non fa alcuna discriminazione fra i diversi tipi di farine, al punto che è davvero possibile realizzare tutti i tipi di pane, da quello bianco a quello integrale, fino al pane dolce.

Un altro ingrediente fondamentale del pane è il lievito. Quando si prepara il pane a mano, il lievito di birra in cubetti è quello più indicato. Per quanto riguarda la macchina del pane, invece, è consigliabile utilizzare quello secco, istantaneo o no.
Affinché il lievito sia attivo è necessario aggiungere all’impasto un po’ di zucchero, mentre i liquidi di vario genere devono essere tiepidi. Per questo motivo, le macchine del pane preriscaldano gli ingredienti prima di impastarli.

Sapevi che all'impasto puoi aggiungere birra e succo di frutta?

Non meno importanti sono i liquidi, primo fra tutti l’acqua. Questi servono ad amalgamare le farine per formare l’impasto e, nel caso delle farine classiche, a formare il glutine, che è il componente fondamentale del processo di lievitazione. Oltre all’acqua si può aggiungere dell’olio o del latte, ma esistono anche ricette per fare il pane che prevedono l’aggiunta di succo di frutta e persino birra.
Agli impasti si possono anche aggiungere ingredienti extra come cipolle, olive e formaggio grattugiato per l’impasto salato oppure salsa di mele, uvetta, canditi e noci per quello dolce.
Ricordate infine che nella macchina gli ingredienti vanno inseriti in un certo ordine, prima quelli liquidi e poi tutti gli altri. L’eventuale burro o margarina va diviso in 4 parti e posto sopra le farine ai 4 angoli opposti, mentre il lievito va aggiunto al centro.

Quando il pane sarà pronto, infine, non estraetelo immediatamente dal recipiente, ma lasciate che raffreddi per 15 minuti aprendo il coperchio della macchina.


Ultimo aggiornamento: 22/11/2017 alle 13:56. Tutti i prezzi sono aggiornati quotidianamente.