Videocamera subacquea? Ecco i migliori marchi

in VIDEOCAMERA

Ultimamente vi sarà capitato di ammirare video amatoriali di bellissimi fondali marini, di simpatiche tartarughe e paurosi squali, di surfisti tra le onde e spericolati tuffatori.
Oltre a rimanere a bocca aperta vi sarete ripromessi di comprare al più presto una videocamera subacquea per realizzare uno di quei video.

Lontani sono i tempi in cui per ottenere quelle immagini i primi pionieri montavano pesanti e ingombranti videocamere all’interno di uno scafandro.
A quei tempi in pochi avevano immaginato che nel giro di qualche anno la tecnologia avrebbe permesso a chiunque di diventare il “regista” delle proprie avventure subacquee. Grazie alla diffusione di videocamere subacquee di tutti i tipi, sempre più piccole, leggere, performanti e dal costo accessibile, ognuno avrà la possibilità di realizzare video indimenticabili delle vacanze a mare o delle avventure sportive.
L’importante è saper scegliere il modello e le caratteristiche giuste per voi, in un mercato in cui l’offerta è sempre più ampia.

GoPro Hero

Le caratteristiche da valutare sono diverse e comprendono la robustezza, la profondità operativa, il prezzo, le dimensioni e la qualità delle riprese.
Se siete poi degli sportivi, questi fattori non sono da sottovalutare.
Tra le prime action cam messe in commercio e ancora molto in voga, vi è la GoPro Hero.
Ha ottenuto da subito il successo grazie alle sue dimensioni ridotte, all’alta qualità di ripresa e al vantaggio di raggiungere una profondità operativa di 60 metri. Punto debole è un grandangolo troppo spinto e il costo abbastanza alto (circa 350 euro per il modello full HD) da sostenere anche per l’acquisto di modifiche di ottimizzazione.

Liquid Image

Un modello più originale e poco meno costoso è Liquid Image, in cui la cam è installata direttamente dentro una maschera. Ha una profondità operativa di 40 metri ma un grosso limite dato dal punto di ripresa. Il movimento della testa infatti in alcune occasioni potrebbe essere piuttosto frequente risultando fastidioso nel complesso del video. Un prezzo non propriamente basso per la versione HD fa il resto, anche se in molti la continuano ad utilizzare con piacere.

Midland XTC

Considerando il rapporto qualità/prezzo potrete optare per la Midland XTC. Super compatta (sembra di non averla), semplice da utilizzare (si accende con un dito) e molto luminosa. Potrebbe essere vostra per 200 euro se scegliete il modello HD (XTC100 e XTC200) o per 300 euro se optate per l’ultimo modello immesso nel mercato con la versione full HD (XTC300) che a fronte di dimensioni globali leggermente superiori, offre la qualità dei 1080p.

Veho Muvi

Se invece siete alla ricerca di un modello più semplice, abbordabile per le vostre tasche e senza troppe pretese, allora è il caso di prendere in considerazione la Veho Muvi. Si è fatta notare per le sue piccolissime dimensioni e un prezzo veramente basso, circa 100 euro. Per il suo costo offre risultati ottimi e una profondità operativa di 20 metri, anche se l’unico svantaggio è che registra nel “vecchio” formato VGA, ovvero a 640x480, trovandosi a competere con modelli quasi tutti full HD.


Ultimo aggiornamento: 24/06/2017 alle 00:55. Tutti i prezzi sono aggiornati quotidianamente.